Viaggiare è un’esperienza unica, straordinaria. Nel viaggio scopriamo cose nuove, ispirazioni, apriamo la mente, ritroviamo noi stessi.

Cosi quando sei circondato dalla bellezza, tutto quello che devi fare è osservare, farti cogliere di sorpresa dal bello che c’è intorno e  quindi puntare e scattare. Non importa se hai uno smartphone, una fotocamera bridge o una reflex con costosi obiettivi, ogni strumento se usato bene sarà sempre in grado di scattare foto incredibili, l’importante è metterci il cuore – questa è la magia della fotografia di viaggio .
In questa serie di post che avvio oggi, vi propongo qualche piccolo suggerimento utile per migliorare i vostri scatti.
Partiamo subito con il primo consiglio.

#1 Osserva sempre quello che hai intorno!

Mentre cammini, quando sei fermo al bar a bere un caffè, durante una corsa in taxi o in autobus per spostarti da una parte all’altra della città, quando vai a correre, guardati sempre intorno, c’è sicuramente qualcosa di interessante che puoi fotografare. Tra l’altro questo è sicuramente vero quando sei in viaggio in posti nuovi che non conosci, ma lo stesso approccio lo puoi adottare anche nella vita di tutti i giorni; anche nei luoghi che frequenti e conosci bene puoi applicare le regole della travel photography.
Questa fotografia è stata scattata con iPhone a mano libera mentre giravo per le strade di Buenos Aires.

E’ una fotografia del tutto casuale e tecnicamente non è certo molto sofisticata. Ma l’inquadratura, la persona in basso a sinistra, le proporzioni dell’albero rispetto all’uomo, creano un’atmosfera particolare ed interessante.
Ciao
Fabio

La mia attrezzatura fotografica preferita

I love my Nikon D750 
My Favorite Camera for travel Olympus m5 Mark II 
Perfect Camera 4 Video Panasonic fz2000/2500
Action Camera 4 YI Action Camera 4k Plus
My absolute FAVORITE camera bag ever
My FAVORITE tripod for travel